Martedì 13 novembre alle 17:30 a Roma presso la Casa Internazionale delle Donne in via della Lungara 19, la Fondazione Basaglia in collaborazione con la Casa Internazionale delle Donne e la casa editrice Alpha beta, presentano All’ombra dei ciliegi giapponesi. Gorizia 1961 di Antonio Slavich. Un racconto autobiografico inedito del lavoro di Basaglia a Gorizia tra il 1959 il 1968, che raccoglie le prime emozioni, le paure e le speranze di due uomini accomunati da un impensabile progetto di cambiamento. Con Silvana Pisa ne parlano Gianluigi Di Cesare, Dirigente psichiatra, ASL RM1, Antonietta Di Cesare, Dirigente psicologa ASL RM2, Tommaso Losavio, Psichiatra, comitato scientifico Fondazione Basaglia. A coordinare l’incontro Giorgio Zanchini, giornalista e conduttore radiofonico RAI.

Per informazioni inviare una mail a Claudia Demichelis, Fondazione Basaglia, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 «Assieme, Basaglia e Slavich, messa tra parentesi la malattia, scoprono le persone, i loro bisogni e le loro storie. Nasce un altro modo di curare e di ascoltare: il malato e non la malattia, le storie singolari e non la diagnosi, le possibilità di vivere e di abitare la città. Gli internati diventano persone, individui, cittadini e l’assemblea goriziana diventa il cuore di un movimento destinato a sconvolgere il mondo» (Peppe Dell’Acqua).

Scarica la locandina