CONFERENZE BRASILIANE

Franco Basaglia, Raffaello Cortina Editore, 2000

"Queste conferenze che Franco Basaglia tenne a San Paolo, Rio de Janeiro e Belo Horizonte tra il 18 giugno e il 7 luglio 1979 sono oggi il modo migliore per avvicinare i più giovani al suo lavoro e alle sue idee, e per fare un bilancio, a vent'anni dalla "legge 180" , delle ragioni e dei metodi di chi ha voluto quella riforma e ne ha preparato il terreno."

Sommario:

Nota (Franca Ongaro Basaglia). – Introduzione (Maria Grazia Giannichedda). – LE CONFERENZE A SAN PAOLO. 1. Le tecniche psichiatriche come strumento di liberazione o di oppressione. 2. Il lavoro dell'équipe psichiatrica nella comunità. 3. Analisi critica dell'istituzione psichiatrica. 4. L'integrazione della psichiatria nei programmi di salute pubblica. 5. Salute e lavoro. 6. Struttura sociale, salute e malattia mentale. – LE CONFERENZE A RIO DE JANEIRO. 1. Potere e violenza nell'ospedale psichiatrico. 2. Repressione e malattia mentale. 3. La scienza e la criminalizzazione del bisogno. 4. Il potere dello Stato e l'assistenza psichiatrica. – LE CONFERENZE A BELO HORIZONTE. 1. I due viaggi a Belo Horizonte. 2. Psichiatria e partecipazione popolare. 3. Alternative nel lavoro in salute mentale. 4. Psichiatria e politica: il manicomio di Barbacena. 5. Pubblico e privato in psichiatria. – Postfazione. – I movimenti per la salute mentale in Brasile dagli anni Ottanta (Fernanda Nicácio, Paulo Amarante, Denise Dias Barros). – Bibliografia.

torna agli Scritti