La storia di Regina Cavalla

REGINA CAVALLA HA DEGLI AMICI, MARTA, BIANCA E LORIS.

MA DOV'È REGINA CAVALLA IN QUESTO MOMENTO?

E' QUI CON NOI!

COM'È LA SUA CASA?

E' TUTTA BIANCA, CON UNA GRANDE PORTA BIANCA. HA UN GIARDINO MOLTO GRANDE CON TANTI FIORI BIANCHI E GIGANTI.

LA SUA CASA È GRANDE PERCHÈ REGINA CAVALLA È GRANDE.

E COM'È REGINA CAVALLA?

E' TUTTA ARANCIONE, CON LE ZAMPE NERE E LA CODA BIANCA.

CHE COSA FA TUTTO IL GIORNO?

MANGIA ERBA E SI VA A DIVERTIRE. IL SUO CIBO PREFERITO E' L'EDERA.

BIANCA CI RACCONTA CHE REGINA GIOCA E MANGIA; E PENSA SEMPRE A COSA FARE SUBITO DOPO.

ARRIVANO ALTRI AMICI DI REGINA; SONO LORENZO, MARA E CUCU'. CI RACCONTANO COSA E' SUCCESSO A REGINA IL GIORNO DOPO.

CAVALLA REGINA PER CASO È INNAMORATA? CHIEDIAMO LORO. PARE DI NO CI DICONO. HA DEGLI AMICI VERI E SONO LORENZO, MARA, CUCU', MARTA, LORIS E BIANCA.

MA COSA E' SUCCESSO IN QUEL FAMOSO GIORNO?

QUELLA MATTINA REGINA CAVALLA DOPO ESSERSI ALZATA HA MESSO UNA ZAMPA DENTRO UN CATINO ED È INCIAMPATA ED È CADUTA. ACCIDENTI, SI E' FATTA MALE. E' ANDATA DAL DOTTORE CHE LE HA INGESSATO LA ZAMPA. NATURALMENTE NON POTEVA CAMMINARE. REGINA CHIEDE AIUTO AI SUOI CARI AMICI. COSÌ MARA, LORENZO E CUCU' LA SISTEMANO IN UNA GRANDE CARIOLA, TROVATA LÌ VICINO IN CAMPAGNA E ACCOMPAGNANO REGINA A CASA.

LÌ TROVANO MARCO CAVALLO IL PAPA' DI REGINA. HA VOLUTO FARLE UNA SORPRESA AVENDO SAPUTO DELL'INCIDENTE CHE LE ERA CAPITATO.

REGINA QUANDO VEDE IL SUO PAPÀ LO RINGRAZIA TANTISSIMO, LO ABBRACCIA E GLI SORRIDE E FA UN PICCOLO SALTO DI GIOIA.

REGINA CAVALLA DEVE STARE A LETTO PER 20 GIORNI.

GLI AMICI LA AIUTANO A SCENDERE DALLA CARIOLA E LA METTONO A LETTO.

GLI AMICI SAPENDO CHE IL PAPÀ MARCO CAVALLO ERA LÌ, ESCOGITANO UNA SORPRESA.

MARA PREPARA DEI DOLCI, DELLE TORTINE DI CIOCCOLATA ARRICCHITE DI EDERA, IL CIBO PREFERITO DI REGINA. E POI CESTI E CESTI DI EDERA. GLI AMICI NON SI DEVONO MAI DIMENTICARE CIÒ CHE PIACE AD UN AMICO!

MA L'EDERA ERA TANTA E REGINA CAVALLA PENSA DI FARNE PORTARE UN PO' ANCHE A CASA DEL SUO PAPA' MARCO CAVALLO.

GLI AMICI LE HANNO PORTATO ANCHE DELLE BAMBOLE E HANNO ABBELLITO LA CASA DI REGINA CAVALLA E POI, UDITE UDITE LE HANNO PORTATO UN CAVALLO AMICO, TALE GIOVANNI CAVALLO. AVEVANO SENTITO VOCI LONTATE CHE DICEVANO CHE REGINA ERA UN PO' INNAMORATA DI GIOVANNI.

REGINA E' MOLTO FELICE “PER FORTUNA OGGI È CAPITATA UNA COSA BELLISSIMA” PENSA.

GIOVANNI LE CHIEDE CHE COSA E' SUCCESSO E REGINA RACCONTA A GIOVANNI CAVALLO DELL'INCIDENTE E SOPRATTUTTO DI QUANTO MALE AVEVA SENTITO ALLA ZAMPA. POI SI SONO ABBRACCIATI. REGINA CAVALLA GLI DA' LA SUA ZAMPA, GIOVANNI LA ACCAREZZA E A REGINA BATTE FORTE IL CUORE.

MA COM'È GIOVANNI CAVALLO?

TUTTO GRIGIO, A CHIAZZE BIANCHE, CODA E CRINIERA GRIGIO PERLA.

GIUNGE LA SERA E TUTTI GLI AMICI SALUTANO REGINA E TORNANO A CASA.

REGINA COMINCIA A SENTIRSI SOLA, PENSA DI LEGGERE UN LIBRO, IL SUO LIBRO PREFERITO SUGLI UNICORNI.

REGINA LEGGE DELL'ESISTENZA DI QUESTI CAVALLI CON UN CORNO SULLA FRONTE ED ENORMI ALI. E LE VIENE UN GRANDE DESIDERIO DI AVERE PURE LEI UN CORNO E DELLE ALI COME GLI UNICORNI.

ALLORA PENSA DI COSTRUIRSENE UNO DI CARTAPESTA. E LE ALI? PENSA A LUNGO E POI DECIDE DI TROVARE DELLE ALI DI UCCELLO.....

BENE ORA DORMO! PENSA TRA SE'. DOMANI SI VEDRA'.

REGINA CAVALLA SI ADDORMENTA RUSSANDO E DISOLITO QUANDO RUSSA FA DEI SOGNI MOLTO BELLI. SOGNA DI ESSERE IN COLLINA E DI VOLARE CON DELLE BELLE ALI BIANCHE. SOGNA DI VIVERE IN UN MONDO NUOVO, BELLISSIMO E COLORATO CHE UN PO' ASSOMIGLIA ALLA SUA CASA. LEI NEL SOGNO ARRIVA AD UN LAGHETTO E NE BEVE L'ACQUA E SUBITO.......